Citazioni su Progresso

Citazioni in
Ordinate per
Autore
Argomento
Testo
16 citazioni  
Non sempre ciò che vien dopo è progresso.
Non cambierai mai le cose combattendo la realtà esistente. Per cambiare qualcosa costruisci un modello che renda la realtà obsoleta.
Ogni progresso è dovuto agli scontenti. Le persone contente non desiderano alcun cambiamento.
Il malcontento è il primo passo verso il progresso.
Non sempre ciò che vien dopo è progresso.
Non vi è progresso senza conflitto: questa è la legge che la civiltà ha seguito fino ai nostri giorni.
L'umanità geme, per metà schiacciata sotto il peso dei progressi che ha fatto.
Qualunque teoria che genera progresso è inizialmente contro-intuitiva.
Siamo in grado di volare. Possiamo vederci, ascoltarci e parlarci da un capo all'altro del mondo. E tuttavia, la forza di gravità che ci tira in basso è potente.
Quando un'innovazione è troppo difficile da introdurre è segno che non è punto necessaria.
Chiunque, per distrazione o per incompetenza, fermi sia pure per poco l’umanità nella sua marcia è un benefattore.
Non esistono grandi scoperte né reale progresso finché sulla terra esiste un bambino infelice.
Non esistono grandi scoperte né reale progresso finché sulla terra esiste un bambino infelice. 
L'uomo ragionevole adatta se stesso al mondo, quello irragionevole insiste nel cercare di adattare il mondo a se stesso. Così il progresso dipende dagli uomini irragionevoli.
Quasi tutti gli umani escludono a priori che qualcuno possa essere più competente di loro per quanto riguarda la conoscenza della vita, della società, della natura umana, e di conseguenza, la conoscenza di loro stessi. Per questo la conoscenza della natura umana stenta ancora a svilupparsi, e il progresso civile è così lento e precario.
Il progresso della tecnica è molto più veloce di quello dell'intelletto medio dell'umanità che può farne uso. Ne consegue un utilizzo sconsiderato e pericoloso degli strumenti tecnologici. Infatti oggi non solo disponiamo di mezzi di distruzione di massa dell'uomo e della natura, ma qualunque idiota ha la possibilità di diffondere le sue idee raggiungendo potenzialmente, gratuitamente, miliardi di persone. Questa situazione permette la formazione di comunità numerose di idioti uniti intorno a narrazioni tanto semplici quanto false, e distruttive per la convivenza civile.
16 citazioni