Citazioni su Matrimonio

Citazioni in
Ordinate per
Autore
Argomento
Testo
67 citazioni  
Io non è che sia contrario al matrimonio, però mi pare che un uomo e una donna siano le persone meno adatte a sposarsi.
Non mi sposo perché non mi piace avere della gente estranea in casa.
Nella nostra civiltà monogamica, sposarsi significa dimezzare i propri diritti e raddoppiare i propri doveri.
Il matrimonio è la causa principale del divorzio.
Purtroppo, non appena ti sposi, sei morto; la relazione non è viva. A quel punto, è diventata una legge, non una relazione; è un fenomeno legale, non una cosa viva.
La solidità del matrimonio poggia sull'elasticità delle parti.
Un matrimonio ha qualche probabilità di successo se nessuno dei coniugi si aspetta da esso molta felicità.
Tra i molti modi di porre fine a una storia d'amore il più diffuso è sicuramente il matrimonio.
È il crescere del senso morale nelle donne che fa del matrimonio un'istituzione così unilateralmente senza speranza.
Il divorzio è un sistema per mezzo del quale se due persone commettono un errore una sola delle due deve pagare per questo.
Non sono favorevole ai lunghi fidanzamenti: danno l'opportunità di scoprire il carattere l'uno dell'altro prima del matrimonio, il che non è mai auspicabile.
Il segreto del mio lungo matrimonio? Andiamo al ristorante due volte a settimana. Ceniamo a lume di candela, musica romantica e qualche passo di danza... Lei ci va il martedì e io il venerdì.
Se le mogli fossero una bella cosa, Dio ne avrebbe una.
Mia moglie ed io siamo stati felici per vent'anni. Poi ci siamo incontrati.
Fate l'amore, non la guerra. Oppure fate entrambe le cose: sposatevi!
Il matrimonio è l'unica avventura aperta al codardo.
Il matrimonio dà un limite al singolo e quindi sicurezza alla collettività.
Dopo anni di fidanzamento lei dice a lui: E se ci sposassimo? Lui: Ma chi vuoi che ci prenda a noi due!
Lui sposa lei perché la ama; lei ama lui perché la sposa.
Fare l'amore con la propria moglie è come andare a caccia sparando ad anatre imbalsamate.
È impossibile andare a letto con qualcuno fuori dal matrimonio e non rovinare tutto ciò a cui teniamo dentro il matrimonio.
Nella vita coniugale, l'essenziale è la pazienza. Non l'amore: la pazienza!
Il matrimonio è quell'istituzione che permette a due persone di affrontare insieme difficoltà che non avrebbero mai avuto se non si fossero sposate.
L'amore ti fa fare cose pazze, io ad esempio mi sono sposato.
Mi stavo abituando a mettere mia moglie sotto un piedistallo. 
Si dovrebbe essere sempre innamorati. Ecco perché non bisognerebbe mai sposarsi.
Il matrimonio è come una trappola per topi; quelli che son dentro vorrebbero uscirne, e gli altri ci girano intorno per entrarvi.
Il matrimonio cosi com'è è una cosa singolare, ma dopo tutto, non si è ancora trovato nulla di meglio.
Non esiste il marito ideale. Il marito ideale rimane celibe.
Per un marito non c'è goffaggine maggiore di quella di parlare della propria moglie, se è virtuosa, alla propria amante, a parte quella di parlare della propria amante, se è bella, alla moglie.
Tutti gli uomini sono proprietà delle donne sposate.
Mai un marito sarà così ben vendicato come dall'amante di sua moglie.
Sono sempre stato dell'opinione che un uomo che desidera sposarsi dovrebbe sapere o tutto o niente della vita.
Dovessi ricominciare, rifarei tutto quello che ho fatto. Tutto. Mi risposerei anche. Con un'altra, naturalmente.
Il legame del matrimonio è così pesante che si deve essere in due per portarlo, spesso in tre.
La follia è spesso causa di divorzio, ma più spesso è causa di matrimonio.
Il matrimonio è il prezzo che gli uomini pagano per il sesso; il sesso è il prezzo che le donne pagano per il matrimonio.
La bigamia è avere una moglie di troppo. La monogamia lo stesso.
Due segreti per mantenere vivo il matrimonio: 1. Quando hai torto, ammettilo; 2. Quando hai ragione, taci.
Se vuoi sacrificare l'ammirazione di molti uomini per le critiche di una sola persona, allora fallo, sposati.
Il matrimonio riduce a metà i tuoi diritti e raddoppia i tuoi doveri.
Il parrocchetto è fedele alla sua compagna al cento per cento. Finché rimangono chiusi nella stessa gabbia.
Una moglie è uno schiavo che bisogna saper mettere su un trono.
Che cos'è la felicità si saprà soltanto dopo essersi sposati; ma allora sarà troppo tardi.
Il matrimonio è un'esagerazione, come uno che ha fame e si compra un ristorante.
Ci sono preparativi di nozze che durano più dei matrimoni.
I mariti non sono mai amanti così meravigliosi come quando stanno tradendo la moglie.
Amare è umano, sposarsi è diabolico.
Non v'è niente di più difficile a questo mondo che di fare un matrimonio proprio come si vuole.
Sapete cosa significa rientrare in casa e trovare una donna che vi dà un po’ d’amore, un po’ d’affetto e un po’ di tenerezza? Che siete entrati nella casa sbagliata!
La duratura coesione di molti matrimoni potrebbe essere dovuta semplicemente alla difficoltà per ciascun coniuge di trovare una migliore alternativa al proprio partner.
Il matrimonio si fonda sulla convenienza reciproca.
Non sono contrario al matrimonio, ma trovo che un uomo e una donna siano le persone meno adatte a sposarsi.
L'uomo ideale alla ricerca della donna ideale: il modo migliore per rimanere single!
La vera base del matrimonio è una reciproca incomprensione.
Se vuoi che il tuo matrimonio trabocchi sempre d'amore, quando hai torto, riconoscilo. Quando hai ragione, non aprir bocca.
La causa principale del divorzio resta il matrimonio.
Si potrebbe dire molto riguardo i matrimoni esotici. Se vostro marito è noioso, vi servono alcuni anni per scoprirlo.
Nessuna donna fa un matrimonio d'interesse: tutte hanno l'accortezza, prima di sposare un milionario, d'innamorarsene.
Ci si può sposare per aver trovato la persona giusta o, perlomeno, perché si pensa di aver trovato la persona giusta; ma il più delle volte ci si sposa perché non si spera più di trovarla.
Il matrimonio è l'unica favola che comincia con vissero felici e contenti e finisce con c'era una volta.
Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente.
Ho sempre pensato che ogni donna dovrebbe sposarsi, ma nessun uomo.
Non stupitevi se vostra moglie è poco intelligente, forse per questo non ha scelto un altro.
La parola più ragionevole che sia stata detta sul celibato e sul matrimonio è questa: qualunque cosa farai, te ne pentirai.
Quando vedi ciò che certe ragazze sposano, ti rendi conto di quanto debbano odiare l'idea di lavorare per vivere.
A chi gli chiedeva un consiglio se sposarsi o meno, Socrate rispondeva sempre: "Fa come vuoi, tanto in entrambi i casi ti pentirai".
67 citazioni