Citazioni su mal

Citazioni in
Ordinate per
Autore
Argomento
Testo
22 citazioni  
La messa in atto della propria capacità di fare del male a qualcuno può dare una piacevole sensazione di potenza. Per questo molti fanno del male anche gratuitamente.
Il male è il motore della storia.
La prontezza a credere al male senza averlo esaminato abbastanza è un effetto dell’orgoglio e della pigrizia. Vogliamo trovare dei colpevoli senza darci la pena di esaminare i crimini.
Il vero male non è quello che si soffre, ma quello che si fa.
Pietà quanta se ne vuole, ma non lodate le cattive azioni: date loro il nome di male.
Se la gente è così cattiva, forse è solo perché soffre.
A differenza della lussuria, della superbia, della gola, l'invidia è forse l'unico vizio che non dà piacere.
Sarebbe bello dimenticare il male ricevuto, magari insieme a quello che abbiamo fatto!
Nella nostra cultura c'è poco orgoglio e molta superbia, poca dignità e molta apparenza, dove "per apparire si è disposti perfino a svendersi e a servire".
L'uomo è quasi sempre tanto malvagio quanto gli bisogna. Se si conduce dirittamente, si può giudicare che la malvagità non gli è necessaria. Ho visto persone di costumi dolcissimi, innocentissimi, commettere azioni delle più atroci, per fuggire qualche danno grave, non evitabile in altra guisa.
Sogliono essere odiatissimi i buoni e i generosi perché ordinariamente sono sinceri, e chiamano le cose coi loro nomi. Colpa non perdonata dal genere umano, il quale non odia mai tanto chi fa male, né il male stesso, quanto chi lo nomina.
Il male non lo fanno tutti, però accusa tutti.
La triste verità è che molto del male viene compiuto da persone che non si decidono mai ad essere buone o cattive.
Nessuno può farti del male, a meno che non sia tu a consentirglielo.
Chi cerca il male, lo trova.
Per capire le logiche delle persone malvagie bisogna immaginare di essere malvagi. Ma questo è impossibile a chi ha paura della malvagità.
Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione.
Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla.
I deboli voglio talvolta essere creduti cattivi; ma i cattivi ci tengono a passare per buoni.
È difficile combattere il male se questo viene negato, occultato, mistificato, minimizzato, giustificato da noi stessi.
Il genere umano non odia mai tanto chi fa del male, né il male stesso, quanto chi lo nomina.
La cattiveria dei buoni è pericolosissima. Gli altri la distribuiscono in dosi giornaliere, mentre chi la concentra ne fa strumenti esplosivi.
22 citazioni