Citazioni in
English
Italiano
Deutsch
Français
Español

Citazioni recenti

Autore
Argomento
Testo
10620 citazioni trovate  
AutoreTestoArgomento
AnonimoUn insulto definisce chi lo pronuncia e non chi lo riceve.Relazioni umane
Bruno CancellieriImmaginiamo che in futuro, mediante un congegno elettronico, potremo misurare le quantità di piacere e di dolore che proviamo in ogni momento. Così potremmo sapere con precisione, ad esempio, quanto abbiamo sofferto e quanto abbiamo goduto durante negli ultimi sette giorni. Sicuramente questo rivoluzionerà la psicologia e la filosofia.Sentimenti
Bruno CancellieriTutto deve essere ripensato e rivalutato in funzione dei reali bisogni umani. Motivazioni
Bruno CancellieriOgni essere umano adulto è responsabile di fronte agli altri dell'uso che fa del proprio corpo e della propria mente.Responsabilità
Bruno CancellieriLa cosa più importante per un essere umano, oltre l'evitamento dei dolori e dei pericoli per la propria salute, è cosa gli altri pensano e penseranno di lui in relazione al proprio essere e al proprio comportamento passato, presente e futuro. In altre parole, la cosa più importante per un uomo è l'atteggiamento più o meno benevolo degli altri nei propri confronti. Tale atteggiamento, reale o presunto, condiziona fortemente il proprio modo di pensare e di comportarsi.Relazioni umane
Bruno CancellieriNei riti le forme sono molto più importanti dei contenuti.Società
Bruno CancellieriLa duratura coesione di molti matrimoni potrebbe essere dovuta semplicemente alla difficoltà per ciascun coniuge di trovare una migliore alternativa al proprio partner.Matrimonio
Bruno CancellieriSecondo me la filosofia, come le altre discipline umane e sociali, è divenuta autoreferenziale avendo perduto il riferimento al benessere psicofisico sostenibile dell'uomo, che dovrebbe essere il fine e la misura della buona filosofia.Filosofia
Bruno CancellieriLa musica è un fatto sociale. Essa dà il ritmo e il tono per interazioni sociali di vario tipo.Musica
SenecaUn tale ordine non può appartenere a una materia che si agiti casualmente. Un incontro di elementi senza piano e senza disegno non avrebbe questo equilibrio, né una così saggia disposizione. L'universo non può essere senza Dio.Dio
Bruno CancellieriDa un certo punto di vista, la masturbazione è un esperimento neurologico in cui si osservano gli effetti delle simulazioni percettive sui processi emotivi e fisiologici. Miscellanea
Bruno CancellieriPer me il compito principale della filosofia è smascherare la cattiva filosofia. Filosofia
Bruno CancellieriLa croce è (anche) un amuleto portafortuna.Religione
Bruno CancellieriQuando nasce un bambino i genitori desiderano che le sue volontà si accordino con le loro e reprimono quelle in disaccordo. Educazione
Bruno CancellieriLa vita sociale consiste nel continuo confrontarsi di volontà individuali, più o meno concordanti o discordanti, convergenti o divergenti, conflittuali o consensuali. Volontà che si affermano o si ritirano attraverso battaglie e compromessi, alleanze e opposizioni, cooperazioni e competizioni, intese e fraintendimenti, e negoziazioni più o meno pacifiche o violente.Società
Bruno CancellieriRiguardo alla “volontà”, per non cadere nell'errore prospettico antropocentrico dobbiamo pensare alla natura com’era prima dell'avvento dell'uomo, e ancora prima dell'avvento dei mammiferi, cioè quando è nata la prima forma di vita sulla Terra. Dov'era allora la volontà? Per me già esisteva e consisteva nel bisogno del gene, di riprodursi.Volontà
Bruno CancellieriIl compito dell'informatico è quello di esaminare un sistema (vivente o non vivente) e di costruire un sistema (non vivente) che produca gli stessi risultati in modo più efficiente.Informatica
Bruno CancellieriParti della mia persona interagiscono automaticamente tra loro e con parti del resto del mondo per soddisfare i loro bisogni o quelli di coloro che le usano. Ecologia
Bruno CancellieriParlare di estetica è un fatto estetico più che logico. Estetica
Bruno CancellieriLa filosofia si divide in logica, etica ed estetica, che sono tra loro intrecciate. Infatti possiamo parlare di logica dell'etica, logica dell'estetica, etica della logica, etica dell'estetica, estetica della logica ed estetica dell'etica. Filosofia
Bruno CancellieriLa psicologia è lo studio delle logiche nascoste e inconsce. Psicologia
Bruno CancellieriNella conoscenza non c'è solo l'aspetto logico e quello sentimentale, ma anche quello psico-logico, ovvero quello che riguarda il campo delle logiche nascoste e inconsce. Per questo per me una filosofia che non sia anche psicologia è insufficiente. Psicologia
Bruno CancellieriCosa intende chi dice "ho capito"? Secondo me per molti capire significa semplicemente assimilare un concetto nella propria visione del mondo, la quale può essere più o meno realistica e più o meno ingenua. Comprensione
Bruno CancellieriGli allievi brillanti superano i loro maestri, quelli mediocri non osano mettere in dubbio gli insegnamenti che ricevono. Apprendimento
Bruno CancellieriPer il progresso civile e morale occorre sostituire il senso di colpa con il senso di responsabilità. Etica
MolièreLa grande ambition des femmes est d'inspirer de l'amour.Donne
MolièreLa grande ambizione della donna è di ispirare amore.Donne
Baruch SpinozaNessuno può alienare a favore d'altri il proprio diritto naturale, inteso qui come facoltà di pensare liberamente.Diritti
Baruch SpinozaNon deridere, non compiangere, non disprezzare, ma comprendere le azioni umane.Natura umana
Jorge Luis BorgesL'essere umano buono è anche intelligente, quello cattivo è, in più, imbecille. Le doti morali non possono essere separate da quelle intellettuali.Moralità
Andrea CamilleriMentre il rigore morale e l’onestà non sono contagiosi, l’assenza di etica e la corruzione lo sono, e possono moltiplicarsi esponenzialmente con straordinaria velocità.Moralità
Pier Paolo PasoliniIl moralista dice di no agli altri, l'individuo morale solo a se stesso.Moralità
Peter DruckerLa meilleure façon de prédire l'avenir, c'est de le créer.Futuro
Bruno CancellieriPer me i dèmoni sono una metafora degli agenti mentali inconsci che presidiano i bisogni (sia innati che acquisiti) di una persona, nel senso che la motivano a fare e a pensare certe cose e la premiano e la castigano per mezzo dei sentimenti di piacere e dolore (in varie forme), costringendola a vivere come vogliono loro. Ascoltare la volontà dei propri demoni è intuire, attraverso i propri sentimenti, i loro comandi.Mente
Bruno CancellieriÈ praticamente impossibile sapere perché una certa cosa ci piace o ci dispiace. Possiamo solo percepire un collegamento tra certe forme, simboli, parole, concetti, idee, oggetti ecc., e certi nostri sentimenti. Tuttavia tale collegamento non indica una relazione causale, ma solo una compresenza. D'altra parte possiamo ipotizzare che una cosa ci piaccia quando soddisfa qualche nostro bisogno e ci dispiaccia quando lo frustra. Resta il fatto che logiche dei bisogni e delle loro soddisfazioni sono inconsce e involontarie.Sentimenti
Bruno CancellieriLa musica contemporanea serve a tenere lontani i tradizionalisti.Musica
Bruno CancellieriUna mente serve essenzialmente a elaborare informazioni, cioè a distinguere, riconoscere e associare sensazioni, forme, idee (ovvero percezioni), e azioni. Queste ultime sono sempre reazioni (fisiche o semantiche) a qualche percezione. Quanto detto vale sia per la mente di un sistema vivente (cioè di un organismo), sia per quella di un sistema non vivente (cioè inorganico, come ad esempio un computer) con diversi gradi di complessità, sensibilità e consapevolezza. Mente
Bruno CancellieriOgnuno crede di capire tutto ciò che può capire, e che tutto ciò che non capisce sia incomprensibile.Comprensione
Bruno CancellieriUna forma è l'effetto sensibile di una formula. Percezione
Bruno CancellieriPer quanto riguarda il modo di pensare e di conoscere, ci sono due opposte tendenze: separare vs. unire, differenziare vs. accomunare, distinguere vs. confondere, analizzare vs. sintetizzare ecc. Per me la conoscenza consiste nel praticare e nel conciliare tali estremi. In altre parole, per me è impossibile conoscere qualcosa senza prima scomporla e poi ricomporla dopo aver osservato le relazioni e le interazioni tra le sue parti.Conoscenza
Bruno CancellieriPer me, meditare consiste nell'ascoltare le volontà dei miei dèmoni, in quanto padroni e amministratori dei miei sentimenti, ovvero dei miei piaceri e delle mie sofferenze.Sentimenti
Bruno CancellieriUna forma è tanto più forte e riconoscibile quanto più piccola è la formula logico-matematica che la definisce. Percezione
SenecaQuante cose sono avvenute inaspettate e, viceversa, quante, che erano aspettate, non sono avvenute!Conoscenza
Bruno CancellieriSe fossimo capaci di modificare la nostra mente a volontà e a piacere, probabilmente ci distruggeremmo o impazziremmo a causa della nostra ignoranza sulla fisiologia della mente stessa.Mente
Gilles DeleuzeUn concetto è come un mattone. Può essere impiegato per edificare il tribunale della ragione o essere gettato per causare danni.Pensare
Bruno CancellieriSiamo tutti diversamente intelligenti e ognuno valuta l'intelligenza altrui usando la propria. Intelligenza
Bruno CancellieriLa morte non esiste, esiste il morire.Morte
Bruno CancellieriL'idea dell'inferno è molto più concreta e viva di quella del paradiso. Immaginare l'inferno, con le fiamme, i dolori, le torture, è molto più facile che immaginare il paradiso, dove non si sa di cosa si dovrebbe godere non essendoci più alcunché di fisico. Di conseguenza credo che nella storia delle religioni l'idea dell'inferno sia stata molto più efficace di quella del paradiso.Religione
Bruno CancellieriSiamo tutti schiavi, ma pochi lo sanno. Natura umana
Bruno CancellieriSi può entrare a fare parte di un meccanismo sociale (inteso come sistema) sia modificandolo (per esempio aggiungendovi una nuova funzione) sia senza modificarlo (per esempio sostituendo una o più persone o aumentando il numero di persone aventi una certa funzione).Relazioni umane
Bruno CancellieriLa coscienza serve a conciliare i diversi bisogni della persona e a organizzare la loro soddisfazione. Coscienza
Bruno CancellieriChi studia psicologia e filosofia non può non "criticare" i bisogni che gli esseri umani hanno o dicono di avere. La psicologia, e la psicoanalisi in particolare, ci insegnano a non credere a ciò che la gente afferma quando parla di sé. Questo vale ovviamente anche per lo stesso studioso. Io infatti non mi fido nemmeno di me stesso, di ciò che dico e di ciò che penso. Quando dico qualcosa non sono mai sicuro di dire la verità. Ho imparato la lezione dei "maestri del sospetto" (Nietzsche, Marx, Freud).Motivazioni
Bruno CancellieriQuanta superbia e quanta stoltezza vi è nel voler capire tutto, e ancor più nel credere di aver capito tutto. Io ho capito che non possiamo capire tutto, ma solo certe cose, importanti, ma sempre incomplete e insufficienti. In particolare, non credo che possiamo capire l'essenza delle cose, ma solo alcune relazioni e interazioni tra le cose, cioè solo alcune relazioni di causa-effetto.Conoscenza
Bruno CancellieriNoi conosciamo i nostri bisogni non per mezzo della ragione, ma attraverso i nostri sentimenti. Motivazioni
Bruno CancellieriL’uomo non è padrone, ma schiavo, dei propri sentimenti. Questi hanno un insieme di padroni (che qualcuno chiama dèmoni), i quali usano i sentimenti per obbligare l’uomo a comportarsi come essi vogliono. All’uomo non resta dunque che conoscere le volontà di questi padroni, per obbedire loro ed essere premiato con sentimenti gradevoli, sapendo che in caso di disobbedienza sarà punito con sentimenti dolorosi.
Sentimenti
AnonimoChi non riesce a far luce è pregato di non fare ombra!Miscellanea
Woody AllenVivere nei cuori e nelle menti degli altri? No, grazie. A me piace vivere a casa mia.Miscellanea
Bruno CancellieriLa vita sociale (e psichica) è tutta qui: con chi giocare, a quali giochi, con quali regole e a quali condizioni.Società
Bruno CancellieriNoi umani abbiamo un assoluto bisogno di interagire, ma non con chiunque e non in qualunque modo. Perciò la nostra mente è sempre occupata a scegliere con chi interagire e in quali modi, e a negoziare i modi preferiti con le persone preferite. Relazioni umane
Bruno CancellieriOgni specie è parassita di altre specie. Natura
Bruno CancellieriI giochi estetici sono quelli in cui vince chi produce o riproduce le forme più affascinanti.Estetica
Bruno CancellieriUn essere umano socialmente isolato è debole, irrilevante e insignificante. Solo in quanto membro di una comunità l'uomo diventa importante, significativo e potente. Relazioni umane
Arthur SchopenhauerLa vita dei più non è che una diurna battaglia per esistenza, con la certezza della sconfitta finale. Ma ciò che li fa perdurare in questa sì travagliata battaglia non è tanto l’amore della vita, quanto la paura della morte, la quale nondimeno sta inevitabile nello sfondo, e può a ogni minuto sopravvenire. La vita stessa è un mare pieno di scogli e di vortici, cui l’uomo cerca di sfuggire con la massima prudenza e cura; pur sapendo, che quand’anche gli riesca, con ogni sforzo e arte, di scamparne, perciò appunto si accosta con ogni suo passo, ed anzi vi drizza in linea retta il timone, al totale, inevitabile e irreparabile naufragio: alla morte.Vita
Arthur SchopenhauerÈ davvero incredibile, come insignificante e priva di senso, vista dal di fuori e, come opaca e riflessiva, sentita dal di dentro, trascorra la vita di quasi tutta l’umanità. è un languido aspirare e soffrire, un sognante traballare attraverso le quattro età della vita fino alla morte, con accompagnamento d’una fila di pensieri triviali.Vita
Arthur SchopenhauerQuel che tutti i viventi occupa e tiene in molto è la fatica per esistenza. Ma dell’esistenza, una volta che sia loro assicurata, non sanno cosa fare: perciò il secondo impulso, che li fa muovere, è lo sforzo di alleggerirsi dal peso dell’essere, di renderlo insensibile, di “ammazzare il tempo”, ossia di sfuggire alla noia. Quindi vediamo, che quasi tutti gli uomini al riparo dei bisogni e delle cure, quand’abbiano alla fine rimosso da sé tutti gli altri pesi, si trovano esser di peso a se stessi, e hanno per tanto di guadagnato ogni ora che passi, ossia ogni sottrazione fatta a quella vita appunto, per la cui conservazione il più possibile lunga avevano fino allora impiegate tutte le forze.Vita
Bruno CancellieriCi sono tanti effetti di cui non conosciamo tutte le cause e tante cause di cui non conosciamo tutti gli effetti. Conoscenza
Bruno CancellieriOgnuno cerca la felicità a suo modo, usando le risorse a propria disposizione.Felicità
Bruno CancellieriDa quando sono nato, indipendentemente dalla mia volontà, il mio cuore non ha mai smesso di pompare sangue, e il mio cervello non ha mai smesso di elaborare informazioni. Non è meraviglioso? Natura umana
Bruno CancellieriSe io, in quanto ente, subisco un'azione da parte di un altro ente, posso ignorare tale azione o reagire ad essa in certi modi. L'eventuale reazione può essere volontaria o involontaria, consapevole o inconsapevole, ma mai casuale, bensì programmata. In altre parole, la reazione segue necessariamente certe logiche consce o inconsce.
Mente
Bruno CancellieriL'uomo ha bisogno di sentirsi parte attiva di qualcosa di più grande di sé.Natura umana
Bruno CancellieriPer l'inconscio tutto ciò che facilita la socializzazione è buono, tutto ciò che la ostacola cattivo. Inconscio
Bruno CancellieriDire le stesse cose con parole diverse facilita la comprensione del testo. Scrivere
Bruno CancellieriOgni essere umano vorrebbe essere un certo tipo di persona perché inconsciamente crede che essere quel tipo umano gli permetterà di fare parte di una comunità a lui favorevole, e il non esserlo glielo impedirà.Identità sociale
Bruno CancellieriOgni umano classifica gli altri in amici e nemici, in modo più o meno assoluto e più o meno variabile nel tempo. Le persone più intelligenti sanno che ogni persona può essere al tempo stesso amica e nemica, utile e nociva.Relazioni umane
Bruno CancellieriGli altri mi dicono ciò che è bene e ciò che è male, ciò che è vero e ciò che è falso, ciò che è bello e ciò che è brutto. Posso fidarmi? Gli altri mi dicono cosa loro piace e cosa loro dispiace. Mi conviene contentarli? Se non mi fido di loro e se non li contento, loro non cooperano con me. Se non voglio restare solo, di qualcuno mi devo fidare, qualcuno devo contentare. Posso solo scegliere di chi fidarmi e chi contentare.
Relazioni umane
Bruno CancellieriQuando una persona parla è importante capire ciò che essa non dice più che ciò che essa dice.Comunicazione
Aldous HuxleySi dà liberazione dal tempo e ingresso nell'eternità e la si conquista con l’obbedienza e la docilità verso l’eterna Natura delle Cose. Ci è stato dato il libero arbitrio affinché possiamo annullare con un atto di volontà la nostra volontà personale e arrivare così a vivere continuamente in stato di grazia.Libertà
Bruno CancellieriNel profondo della psiche, e anche in superficie (ovvero nell'inconscio e nel conscio) vi è la constatazione della nostra totale dipendenza dagli altri, per cui non possiamo comportarci in modi che abbiano come conseguenza la nostra emarginazione sociale. Da questa constatazione di base derivano gran parte dei nostri comportamenti esteriori e interiori consci e inconsci, e i nostri sentimenti morali.Società
Bruno CancellieriNei dialoghi e nelle conversazioni, la società, con le sue forme, i suoi linguaggi e le sue regole, è sempre presente come riferimento e come contesto che dà significato e valore a tutto ciò che viene detto. D'altra parte, ciò che viene detto serve anche a dimostrare e a confermare l'appartenenza e la conformità dei parlanti alla società in certi ranghi e in certi ruoli. In altre parole, noi parliamo non solo per raccontare fatti reali o presunti che ci riguardano in quanto membri di una società, ma, al tempo stesso, per confermare la nostra identità e la nostra dignità sociale.Società
Bruno CancellieriCompito della coscienza è conciliare le esigenze del proprio corpo con quelle della propria società. Coscienza
Bruno CancellieriIn ogni momento scegliamo se cooperare o competere, cambiare o conservare. obbedire o comandare, accettare o rifiutare, avvicinarci o allontanarci, dare o prendere, credere o non credere, sperare o disperare, mostrarci o nasconderci, combattere o arrenderci, pensare o non pensare, dire o non dire, giudicare o non giudicare, punire o perdonare. separare o riunire, costruire o distruggere, accumulare o disperdere.Scegliere
Edoardo SanguinetiLa poesia non è una cosa morta, ma vive una vita clandestina.Poesia
Edoardo SanguinetiDai leoni non è difficilissimo guardarsi, per noi, poveri uomini, ma dalle volpi amene occorre prendere prontamente le distanze, con quell'onestà decorosa che giova al buon cittadino.Relazioni umane
Edoardo SanguinetiLa nozione di chiarezza, per nostra disgrazia, pare essere intrinsecamente e fatalmente oscura.Conoscenza
Philip K. DickLa realtà è quella cosa che anche se smetti di crederci, non svanisce.Realtà
Bruno CancellieriL'essenza di una persona è il suo comportamento (esteriore e interiore).Comportamento
Bruno CancellieriSe vuoi essere amato da una certa persona, devi "essere" come essa desidera che tu sia, ovvero devi comportarti come essa desidera che tu ti comporti.Amore
Bruno CancellieriL'uomo deve avere pazienza con la donna, e la donna con l'uomo, perché hanno mentalità diverse, ma bisogno l'uno dell'altra.Sesso
Bruno CancellieriA nessuno perdoniamo la colpa di esserci antipatico.Sentimenti
Bruno CancellieriIl matrimonio si fonda sulla convenienza reciproca. Matrimonio
Bruno CancellieriLe parole servono a comunicare verità e falsità, consigli, ordini e inganni.Comunicazione
Bruno CancellieriQuando qualcuno ci è antipatico, cerchiamo in tutti i modi di giustificare la nostra antipatia, anche se non abbiamo argomenti in tal senso. A nessuno perdoniamo la colpa di esserci antipatico. Sentimenti
Bruno CancellieriLa plasticità cerebrale (cioè la capacità di apprendere) è massima nei bambini e diminuisce con l'età. Per questo chi resta bambino più a lungo impara più cose. Apprendimento
Bruno CancellieriNon c'è bisogno di leggere un libro intero per decidere se vale la pena di leggerlo. Lo stesso vale per la lettura delle persone.Conoscenza
Bruno CancellieriIo ho un pregiudizio negativo contro l'idea stessa di "ontologia". Ho infatti imparato (da Gregory Bateson) che non è possibile conoscere una cosa "in sé" ma solo le relazioni e le interazioni di una cosa col resto del mondo. Possiamo inoltre conoscere una cosa in quanto sistema, cioè osservando le parti da cui è costituita e le relazioni e interazioni tra di esse. D'altra parte, a mio parere, una cosa che non ha alcuna relazione con altre o che non può essere suddivisa in parti (in relazione tra loro) non merita nemmeno di essere conosciuta, oltre al fatto che non penso possa esistere qualcosa che non abbia relazioni con altre. In conclusione, ritengo l'approccio ontologico (cioè non relazionale) inutile, illusorio, arbitrario e fuorviante.Conoscenza
Bruno CancellieriIl bianco e il nero hanno qualcosa in comune: sono entrambi tonalità di grigio. Qualcuno preferisce il bianco, qualcuno il nero, qualcuno una delle infinite tonalità intermedie. Gusto
Bruno CancellieriDefinirei il sacro come tutto ciò che viene considerato da gruppi di umani un fattore assoluto di coesione sociale. In tal senso il sacro è superiore ad ogni individuo, e non può essere relativizzato, né analizzato, né messo in discussione, né manipolato. Il sacro esige rispetto assoluto e incondizionato, come una divinità da cui dipende la sopravvivenza della comunità e perciò degli stessi individui.Religione
Bruno CancellieriSe riuscissimo anche solo per qualche minuto a inibire ogni reazione emotiva repulsiva (disprezzo, disgusto, paura ecc.) vedremmo e capiremo molto di più.Sentimenti
Bruno CancellieriIl nostro presente deve essere coerente con il nostro passato, e il nostro futuro con il nostro presente.Tempo
Bruno CancellieriPerché a certe persone piacciono certe cose e altre no? E' una domanda che pochi si fanno e a cui è molto difficile rispondere. Eppure penso che conoscere almeno in parte la risposta a questa domanda potrebbe aiutarci a vivere meglio.Piacere
10620 citazioni trovate