Citazioni casuali

Citazioni in
Ordinate per
Autore
Argomento
Testo
8360 citazioni  
T’insegneranno a non splendere. E tu splendi, invece.
Siamo più liberi e meno liberi di quanto crediamo. In altre parole, la nostra reale libertà è diversa da quella che crediamo di avere. Infatti non siamo liberi di necessitare ciò di cui abbiamo bisogno, di volere ciò che vogliamo, di desiderare ciò che desideriamo, di amare ciò che amiamo, di odiare ciò che odiano, ma siamo liberi di raggiungere i nostri scopi in vari modi, più o meno efficaci, utili o dannosi.
Un ateo e un cristiano giocano a testa o croce. L'ateo sceglie la testa, il cristiano la croce.
Al mondo non ci sono che due modi per fare carriera: o grazie alla propria ingegnosità o grazie all'imbecillità altrui.
Spera per il meglio ma aspettati il peggio. La vita è una commedia. Nessuno ha fatto le prove.


Non c'è donna più bella di quella che passa sotto la tua finestra e un attimo dopo non c'è più.
Tutto ciò che un essere umano fa ha uno o più motivi, anche se non riusciamo a comprenderli, anche se nemmeno chi agisce li comprende, anche se sono nocivi per la propria persona.
I classici non sono mai fuori moda.
La separazione tra filosofia e scienza, intervenuta a partire dal secolo XVII, ha creato scienziati senza etica e filosofi senza pratica.
L'uomo è fondamentalmente infelice perché è una bestia a cui non è consentito comportarsi come tale.
I filosofi superficiali sono la rovina dell'arte.
Per star bene bisogna liberare ciò che è troppo legato e legare ciò che è troppo libero.
Poiché siamo parti del mondo e Dio è il mondo, ogni persona, ogni cosa è parte di Dio.
La vera base del matrimonio è una reciproca incomprensione.
L'attenzione è il sentiero conducente all'immortalità, la disattenzione è il sentiero della morte; gli attenti non muoiono, i disattenti sono già come morti.
Una cosa, finchè non è tutta, è rumore; tutta è silenzio.
La vita è lunga se è piena.
Presi un Sorso di Vita – | vi dirò quanto l'ho pagato – | esattamente un'esistenza – | il prezzo di mercato, dicevano. || Mi pesarono, Granello per Granello – | bilanciarono Fibra con Fibra, | poi mi porsero il valore del mio Essere – | un singolo Grammo di Cielo!
Solo i coraggiosi sanno perdonare. Un vigliacco non perdona mai: non è nella sua natura.
Coloro che non furono mai sventurati, non sono degni della loro felicità.
Per i più, l'inconscio è una piccola parte della coscienza, mentre è vero il contrario. Infatti la coscienza è una piccola parte dell'inconscio e ha poteri molto limitati sulla nostra vita e sulle nostre scelte, anche se si illude di essere la padrona di casa.
Non dire mai la verità a chi non ne è degno.
Non basta stare insieme a qualcuno per non sentirsi soli. Ciò che conta è il reciproco desiderio di stare insieme.
Un vero uomo d'azione vede subito dinanzi a sé tante cose da fare che il lavoro non gli mancherà mai e riuscirà.
L'amore è una specie di grazia o disgrazia su cui non possiamo fare nulla razionalmente né volontariamente, se non curare quei disturbi psichici che rendono l'amore morboso o mal riposto.
Solo il caso non ha senso. Tutto il resto ne ha, anche quando non lo capiamo. Tuttavia potrebbe essere un senso spaventoso per chi spera in uno di tipo religioso.
Tutti vogliono la pace, ma alle proprie condizioni.
Se dovessimo tollerare negli altri tutto quello che permettiamo a noi stessi, la vita non sarebbe più sopportabile.
Quando trattiamo con la gente, ricordiamo che non stiamo trattando con persone dotate di logica. Noi stiamo trattando con creature dotate di emozioni, creature agitate da pregiudizi e mosse dalla superbia e dalla vanità.
Ogni consigliere suggerisce consigli, ma c'è chi consiglia a proprio vantaggio. Guardati da un consigliere, informati quali siano le sue necessità - egli nel consigliare penserà al suo interesse - perché non getti la sorte su di te e dica: «La tua via è buona», poi si terrà in disparte per vedere quanto ti accadrà. Non consigliarti con chi ti guarda di sbieco, nascondi la tua intenzione a quanti ti invidiano. Non consigliarti con una donna sulla sua rivale, con un pauroso sulla guerra, con un mercante sul commercio, con un compratore sulla vendita, con un invidioso sulla riconoscenza, con uno spietato sulla bontà di cuore, con un pigro su un'iniziativa qualsiasi, con un mercenario annuale sul raccolto, con uno schiavo pigro su un gran lavoro; non dipendere da costoro per nessun consiglio."
L'autoinganno è normale. Tutti ci autoinganniamo perché è l'inconscio che decide di cosa dobbiamo essere consapevoli e di cosa non dobbiamo esserlo.
L'io cosciente può cambiare in un attimo: basta una scoperta. L'inconscio, invece, per cambiare ha bisogno di tempi lunghi.
La reazione emotiva ad uno stimolo è più veloce di quella cognitiva e condiziona quest'ultima.
L'uomo ha bisogno e paura del prossimo e su questa ambivalenza (troppo spesso ignorata o sottovalutata) si basa la civiltà con le sue istituzioni, restrizioni, competizioni, falsità, autoinganni e mistificazioni.
Il mondo è eterno, ma le sue singole parti non sono sempre uguali.
La paura di dissacrare il sacro è uno dei più grandi ostacoli al cambiamento sociale, così come il bisogno di dissacrare è uno dei principali motori dell'evoluzione culturale.
Alla conversazione durante un party nessuno contribuisce più degli assenti.
Quando l'intolleranza è reciproca, la guerra è inevitabile.
Per un vero uomo religioso nulla è tragico.
Amore e timore si confondono nel sacro: l'amore per ciò che allontana la paura. Il sacro è come il genitore che ama e premia i figli che lo amano e gli obbediscono, e odia e punisce in modi terribili quelli che non lo amano e non gli obbediscono.
Gli aforismi sono essenzialmente un genere di scrittura aristocratico. L'aforista non argomenta, asserisce; e implicito nella sua asserzione è il convincimento che egli sia più saggio e più intelligente dei suoi lettori.
Ci sono persone che conoscono molti dettagli di cose che non conoscono in generale.
La libertà politica è una condizione preliminare del libero uso della ragione di ogni individuo.
Non avessi visto il Sole | avrei potuto sopportare l'ombra | ma la Luce un rinnovato Deserto | il mio Deserto ha reso.
Può darsi che il meglio che si possa dire della religione sia che essa aiuta molta gente a innalzarsi a un livello di civismo e moralità tipicamente riscontrabile nelle persone brillanti [brights].
Quando tu ami senza provocare amore, cioè quando il tuo amore come amore non produce amore reciproco, e attraverso la tua manifestazione di vita, di uomo che ama, non fai di te stesso un uomo amato, il tuo amore è impotente, è una sventura.
Certi poeti odierni fanno pensare a ragni ubriacati con LSD.
Se tutti gli umani fossero onniscienti, come si comporterebbero gli uni verso gli altri?
L'io cosciente comprende tre soggettività: la cognizione, il sentimento e la motivazione (io so, io sento, io voglio). Tutto il resto è oggetto, e un oggetto può essere una macchina. D'altra parte, oggetti e macchine interni ed esterni alla propria persona causano e determinano le proprie cognizioni, i propri sentimenti e le proprie motivazioni.
La logica è l'ultimo rifugio della gente priva di immaginazione.
Sono sempre felice di poter iniziare una nuova pagina.
Se non avessimo difetti, non proveremmo tanto piacere a notare quelli degli altri.
Che cosa dice la tua coscienza? Devi diventare quello che sei.
Ci sono diversi modi di fare la rivoluzione. Si può fare con violenza o dolcezza, volgarità o eleganza, grossolanità o finezza.
L'uomo veramente libero è colui che rifiuta un invito a pranzo senza sentire il bisogno di inventare una scusa.
Bisogna essere davvero un grand'uomo per saper resistere anche contro il buon senso.
Il complotto ci fa delirare perché ci libera da tutto il peso di confrontarci da soli con la verità.
Ogni azione è una interazione.
La potenza non consiste nel colpire forte o spesso, ma nel colpire giusto.
Nulla è difficile da credere come la verità e, al contrario, niente è più seducente della forza della menzogna quanto maggiore è il suo peso.
L'immaginazione non è uno stato mentale: è l'esistenza umana stessa.
Ascoltami: verso la morte sei spinto dal momento della nascita. Su questo e su pensieri del genere dobbiamo meditare, se vogliamo attendere serenamente quell'ultima ora che ci spaventa e ci rende inquiete tutte le altre.
Le inezie – come la Vita – e il Sole, le Riconosciamo in Chiesa, ma l'Amore che le avvilisce, non avendo Alleato, muore senza una Parola.
A volte, per comprendere una configurazione di cose, persone, eventi e relazioni che ci appare incomprensibile, basta aggiungere ad essa un ulteriore elemento particolare, che in tal caso può definirsi "elemento chiave". Quando non riusciamo a comprendere qualcosa, cerchiamo dunque l'elemento chiave mancante.
Cosa ti manca per essere felice? Una domanda difficile e imbarazzante anche perché coinvolge il comportamento di altre persone. Una domanda a cui preferisco non rispondere in pubblico.
Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L’opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che è offerto al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso.
Tutti i valori sono negoziabili e negoziati (consciamente o inconsciamente).
Cento uomini, insieme, sono la centesima parte di un uomo.
Ogni cosa che facciamo e che non facciamo ci qualifica socialmente.
Il popolo non elegge chi lo cura, ma chi lo droga.
L'appartenenza sociale è basata sulla imitazione e riproduzione di certe forme caratteristiche di una certa comunità.
Bisogna comandare solo ciò che è essenziale, e che si ha fondata speranza che venga eseguito.
Chi si risparmia fa spreco della propria vita.
Le convinzioni sono nemici della verità più pericolosi delle menzogne.
Si ama solo ciò che non si possiede del tutto.
Quelli che vengono ritenuti arroganti e presuntuosi non fanno male a nessuno perché la loro presunta superiorità non viene riconosciuta e perciò non vengono creduti né seguiti. E allora perché i cosiddetti arroganti e presuntuosi, i non "umili", danno tanto fastidio a chi li ritiene tali? La mia risposta è che essi mettono in evidenza le inferiorità di chi li ritiene tali, cosa che li imbarazza. Chi ha una sufficiente e ben fondata autostima non è infastidito dagli arroganti, anzi ne è divertito perché non li considera rivali.
I neutrali non hanno mai dominato gli avvenimenti. Li hanno sempre subiti.
L'uomo a volte dispera con dignità, ma è raro che speri con intelligenza.
L'impero morale della maggioranza si fonda, in parte, sull'idea che vi sia più cultura e più saggezza in molti uomini riuniti che in uno solo, nel numero, più che nella qualità, dei legislatori. È la teoria dell'ugua­glianza applicata all'intelligenza. Questa dottrina colpi­sce l'orgoglio dell'uomo nel suo ultimo rifugio: cosi la minoranza l'ammette solo a fatica, e non vi si abitua che a lungo andare.
La tecnica, alleata al cattivo gusto, è la più temibile nemica dell'arte.
L'operaio di una città moderna usufruisce oggi di un benessere materiale superiore a quello di un nobile dei secoli scorsi.
Irresponsabile della mia nascita, ho un alibi di ferro: non c'ero.
Ciò che trovo interessante nei resoconti storici è l'umanità delle persone di allora, è scoprire in loro gli stessi bisogni e desideri delle persone attuali, sebbene in forme e modi diversi, data la differenza delle circostanze. In altre parole mi colpisce l'universalità, nel tempo e nello spazio, delle motivazioni umane.
Bisogni
Aspettative
Azioni
Risultati
Cambiamenti
Mantenimenti
Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare.
Ognuno vuole la stessa cosa, ognuno è uguale: chi sente in modo diverso, entra spontaneamente in manicomio.
La solitudine è la dieta dell'anima, disse sensatamente non so chi.
Il segreto per essere considerato un creativo sta nel non fare mai riconoscere le proprie fonti.
La saggezza non è avere tutte le risposte, ma sapere quali domande trascurare.
Mi sento come un vegetariano in un mondo carnivoro.
Creatività ed evoluzione dipendono da errori di riproduzione.
La ricchezza dei poveri è rappresentata dai loro figli quella dei ricchi dai loro genitori.
La specializzazione può essere una grande tentazione per lo scienziato. Per il filosofo è il peccato mortale.
L'amicizia è un patto, una convenzione. Due esseri umani tacitamente si promettono reciprocamente di non rivelare cosa realmente pensano l'uno dell'altro. Una specie di alleanza basata sul compromesso. Quando uno di loro pubblicamente rivela i difetti dell'altro, il patto è dichiarato non più valido. Nessuna amicizia dura se uno dei partner cessa di giocare questo gioco. In altre parole, nessuna amicizia tollera troppa onestà.
Ho deciso di non avere cassetti. Solo mensole. Così i sogni li tengo a vista
Quante cose sono avvenute inaspettate e, viceversa, quante, che erano aspettate, non sono avvenute!
Uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l'avarizia.
Il coraggio è fatto di paura.
Se non alzi gli occhi, crederai di essere il punto più alto.
Il peggiore dei sacrilegi è il ristagno del pensiero.
8360 citazioni